TOHff 2015 | XV

ARCHIVIO

Stiamo ultimando di caricare i materiali degli scorsi anni, a breve tutte le info sulle passate edizioni saranno disponibili.

We are finishing to load the materials of the past few years, soon all the details on past edition will be available.

Editoriale TOHff 2015 | Editorial TOHff 2015

TOHorror Film Fest 2015 | XV Edizione

Più Che Umano

TOHorror Film Fest 2015Siamo ancora qui, il TOHorror non molla. Spiace per detrattori e imitatori, se volevate che sgombrassimo la piazza vi è andata male. Tocca aspettare.
E si compie 15 anni, è l’età delle scoperte, della battaglia ormonale, del superamento di sé.
È l’adolescenza, gente: nuovi orizzonti, nuove visioni, desideri abbozzati.
Quante ne conoscete di realtà indipendenti pluridecennali? Un applauso per noi, solo uno. Clap.
E intanto siamo qui, tornati a compiere la nostra missione, di questo ormai si tratta, perché a grandi poteri grandi responsabilità e via discorrendo. E quindi una notte tempestosa, lampi, il fragore della città. Una frattura nel reale, un bisogno inconfessato. Nasce l’eroe.
Il TOHorror Film Fest salva il mondo dal 7 al 10 ottobre 2015, al Blah Blah cine/club. In anticipo di un mese rispetto al solito, per trovare spazi nuovi e per sorprendere tutti con un bel twist. A riprova della determinazione psicotica a governare l’esistente, la locandina ufficiale del TOHff 2015 a cura del sempre più strabiliante Tony Kelvin, matita ufficiale del fest.
Il programma lo scoprirete nelle settimane a venire, così come gli ospiti e i film selezionati per i concorsi, che vi assicuro non vi lasceranno indifferenti. Come da tradizione.
Per ora accontentatevi di assaporare il tema: Più che Umano.
Come noi che non ci diamo per vinti.

Massimiliano Supporta
Direttore TOHorror Film Fest

LUNGOMETRAGGI | FEATURE FILMS

Anger Of The Dead
(Italia, 2015 - 84′) di Francesco Picone
Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=vtXEF-E74EQ

E.N.D. - The Movie
(Italia, 2015 - 81′) di Luca Alessandro, Allegra Bernardoni, Domiziano Cristopharo, Federico Greco
Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=zFfml3MQAho

Evil Souls
(Italia/ Regno Unito, 2015 - 93′) di Roberto e Maurizio Del Piccolo
Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=TJNbRzgS-9A

Fantasticherie di un passeggiatore solitario | VINCITORE/WINNER
(Italia, 2015 - 83′) di Paolo Gaudio
Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=OLlygpmgPdg

Fury: The Tales of Ronan Pierce
(Stati Uniti, 2015 - 91′) di Kevin McKarthy
Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=QcgKYlGn57c

Hostile
(Francia, 2015 - 91′) di Nathan Ambrosioni
Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=DK7IGmmMCXU

Omega 3
(Cuba, 2015 - 73′) di Eduardo de Llano
Trailer: https://www.facebook.com/alessia.gasparella/videos/10207841312133514/

Pos Eso
(Spagna, 2014 - 82′) di Sam
Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=KbNT0KXkhys

Why Horror?
(Canada/ Giappone/ Messico/ Stati Uniti/ Regno Unito, 2014 - 81’) di Nicolas Kleiman, Rob Lindsay
Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=fVAIV8huRyE

CORTOMETRAGGI | SHORT FILMS

32
di Luca Baggiarini (Italia)

Dilemat Ha’Achbarosh
di Naor Meningher (Israele)

Disco Inferno
di Alice Waddington (Spagna)

EL
di Osman Ekmen (Turchia)

Etwas Schreiben
di Lorenz Fischer (Germania)

I Am Undone
di Rebecca Thomson (Australia)

I’m Here
di Riccardo Bianco (Italia)

Juliet
di Marc-Henri Boulier (Francia)

L’Appel
di Alban Ravassard (Francia)

La valigia
di Pier Paolo Paganelli (Italia)

Lune Noire
di Gallien Guibert (Francia)

Mack Blaster - Die Welt Im Fadenkreuz
di René Schweitzer & Sebastian Utech (Germania)

Scarlet Says
di Alexei Slater (Gran Bretagna)

The Mill at Calder’s End | VINCITORE/WINNER
di Kevin McTurk (Stati Uniti)

The Silent
di Toni Tikkanen (Finlandia)

Un castello alla fine del mondo
di Mauro Verzotto (Italia)

Zugar Zombie
di Alexander Quezada (Colombia)

SCENEGGIATURE | SCREENPLAYS

Chiamate il 666
di Maurizio de Paola

Helikon
di Alessandro Regaldo

Il TOHorror
di Stefano Pandolfi

La famiglia
di Filippo Santaniello

La festa dei morti | VINCITORE/WINNER
di Luca Pedretti

Natura morta
di Laura Fusconi - Alessio Posar - Michele Prencipe

Nightmare
di Pierfranco Allegri

Rapina di sangue
di Luca Vassalini

Samhain
di Pierfranco Allegri

They were there!
di Vincenzo Pandolfi

Galvani
di Luca Vassalini

GIURIE | JURIES

Giuria Concorso Lungometraggi

Marco Cacioppo
Attuale responsabile di redazione di Nocturno, è nato a Milano nel 1981. All’attività di giornalista e critico cinematografico, affianca quella di regista e sceneggiatore, spaziando tra cinema, pubblicità e videoclip.

Davide Monopoli e Silvia Casolari
Direttori di MUFANT Museo Lab del Fantastico e della Fantascienza di Torino.

Pietro Gandolfi
Musicista, sceneggiatore, scrittore. Autore del fumetto apocalittico The Noise e di racconti e romanzi horror. Fra le sue opere segnaliamo William Killed The Radio Star, The Devil Inside, Who’s Dead Girl.

 

Giuria Concorso Cortometraggi

Mickael Abbate
Produttore e regista conosciuto per Phantasmagoria (2014), L’Amour à la plage (2015) e Aphrodite (2015).

Sabino Pace
Autore, frontman della rock band torinese Titor.

Brice Coniglio
Artista visivo, regista di teatro e video, fondatore di Coniglioviola. Direttore artistico di Kaninchen-Haus, dei programmi di residenza per artisti Viadellafucina e Pirate-Camp e dello spazio indipendente K-HOLE di Torino.

Sergio Manca
Speaker e autore di Radio Ohm - Chieri.

 

Giuria Concorso Sceneggiature

Silvia Robutti
Scrittrice. Vive a Torino. Il suo primo romanzo “La maledizione della fiamma” ha vinto il prestigioso Premio Odissea.

Luigi Pellini
Copywriter e scrittore di racconti di genere horror, weird e fantastico.

Enrico Di Palma
Speaker e autore di Radio Ohm – Chieri.

Andrea Borini
Sceneggiatore di cinema e telvisione e regista teatrale. Studioso di cinema, è autore delle biografie di Mastroianni, Fellini e della Magnani. È attualmente speaker de “L’Ultima fila”, trasmissione di approfondimento conematografico di RadioOhm.

FUORI CONCORSO | OUT OF COMPETITION (TOHorror OFF)

SIDERA

di Lorenzo Bianchini

Valerio soffre di frequenti amnesie e di improvvisi cali di attenzione. Viene ricoverato al centro di salute mentale Sidera, a Palmanova, città-fortezza rinascimentale a forma di stella a nove punte. Una serie di eventi apparentemente inspiegabili, il risveglio di un ricordo doloroso proveniente dal passato e la sua capacità di pre-vedere gli eventi dolorosi e traumatici dei pazienti che gli stanno intorno lo avvicineranno a una verità insospettabile.

 

SANGUE MISTO

di Aa.Vv.

“Sangue Misto” è un lungometraggio horror indipendente. 8 registi. 8 città italiane. 8 comunità etniche differenti. 8 viaggi nell’orrore. Il film è un progetto corale ideato daDavide Scovazzo, che ha riunito a sé i registi Raffaele Picchio, Edo Tagliavini, Paolo Del Fiol, Raffaele Pastrello, Isabella Noseda, Ricky Caruso e Lorenzo Lepori, per un lungometraggio a 8 episodi. Vedremo “Rigorosamente dissanguati da vivi” di Davide Scovazzo.

PANORAMICA | OVERVIEW

I fan movies di supereroi

Il cinema dei supereroi è una vera miniera d’oro per Hollywood, ma il pericolo più grande è di deludere i fan più esigenti. Per questo i fan si sono messi a fare i film in casa: budget basso, ma massimo rispetto della materia. A volte può andare bene (Batman Dead End di Sandy Collora), altre volte può essere un disastro, ma avere la possibilità di toccare con mano questi prodotti inediti e alternativi ha il fascino della lettura di un fumetto proibito.

The Batman Chronicles di Joe Petruccio
Batman City Of Scars di Aaron Shoenke
Marvel Knights: Spider-Man di Jesse Scimeca
Deathstroke: Arkham Assassin di Chris White, Larry White
Punisher: Dirty Laundry di Phil Joanou
Truth In Journalism di Adi Shankar
Spiderman Eclipse di Al White
Spawn The Recall di Michael Paris
Batman Puppet Master di Brian Nest
Static Shock Blackout di Stafan Dezil
Batman Vs Dark Vader di Aaron Shoenke
Batman Dead End di Sandy Collora
Kung Fury di David Sandberg

INCONTRI | MEETING

Claudio Chiaverotti (Morgan Lost) e Andrea Cavaletto (Paranoid Boyd)

Largo spazio al fumetto in questa edizione TOHff ispirata all’eroe o anti-eroe super umano, con ben due appuntamenti dedicati alle nuvole parlanti. E con una formula che rende giustizia alla missione del festival, affiancando in ogni appuntamento un autore emergente e uno già affermato. È il caso di giovedì 8 ottobre quando incontreremo Claudio Chiaverotti, già tra gli autori di culto di Dylan Dog e creatore della serie Brandon sempre per casa Bonelli, alla presentazione della sua nuova creatura:Morgan Lost (Bonelli Editore). Un’altra incursione nel nero più nero di una delle menti più fertili del fumetto fantastico italiano, un action thriller visionario e dalle forti introspezioni psicologiche. Un altra occhiata nell’abisso più profondo che c’è.

Al suo fianco salirà sul palco del TOHorror anche Paranoid Boyd (Edizioni Inkiostro), l’ultima creatura diAndrea Cavaletto, sicuramente uno degli sceneggiatori di fumetti e del cinema di genere più interessanti e prolifici degli ultimi anni, disegnata da Simone Delladio. Wlliam Boyd è paranoico e seguire lui e le sue vicissitudini vuol dire precipitare in un incubo delirante fatto di orrori indicibili. Il numero zero prevede alti tassi di emoglobina e una nuova dimensione del terrore, e Cavaletto, vecchia conoscenza del festival, è capace di inventarsi qualunque cosa. Si prevedono parecchi brutti sogni.

 

Pasquale Ruju (Hellnoir) e Pietro Gandolfi (The Noise)

Secondo appuntamento dedicato al fumetto sempre all’insegna delle atmosfere oscure e delle nuove paure con Pasquale Ruju, cavallo di razza della scuderia Bonelli che torna con una nuova mini serie, un noir dal sapore vintage ma dalle forti tinte soprannaturali: Hellnoir (Bonelli Editore). Una città marcia, corrotta. Un luogo dove si termina la corsa, dove ha casa il peggio di questo e di quell’altro mondo. Questa è Hellnoir. Ancora uno sguardo verso quei sapori hard boiled che tanto piacciono a Ruju, con un retrogusto di zolfo. E con le straordinarie matite di Giovanni Freghieri, una garanzia.
Contribuisce a peggiorare la nostra insonnia la mini serie The Noise (Edizioni Ora Pro Comics), fumetto indipendente a firma di Pietro Gandolfi e splendidamente illustrato da Nicola Genzianella. La paura fa rumore si potrebbe dire, e ci fa visita sotto forma di un’epidemia dai risvolti insoliti, in un horror catastrofico ed estremo da forti tratti adrenalinici. Gandolfi è un autore poliedrico: scrittore, sceneggiatore, songwriter e un autentico appassionato di horror. La sua penna brucia, e pensiamo che sentiremo ancora parlare di lui.

 

Danilo Arona e Edoardo Rosati (Km 98), Pietro Gandolfi (William killed the Radio Star)

Immancabile l’appuntamento con gli autori più incisivi della letteratura horror italiana. Graditi ospiti due veterani come Danilo Arona e Edoardo Rosati, che dopo il mirabile La Croce sulle Labbra tornano a dare linfa ai nostri incubi con la loro ultima fatica, Km 98 (Edizioni Anordest). In questo nuovo romanzo scopriremo che dietro una leggenda metropolitana possono celarsi minacce autentiche e i sogni possono uccidere.
Altra presenza quantomai gradita è Pietro Gandolfi, autore di racconti dell’orrore e sceneggiature a fumetti che ci parlerà del suo nuovo romanzo William killed the Radio Star (Dunwich Edizioni). Disturbante e cruentissima favola nera ambientata nel mondo della musica rock, vi garantiamo che metterà a dura prova anche i lettori dai nervi più saldi.

PARTNERS TOHff 2015

Pixatonic Design
Urgente Art
Blah Blah
MUFANT - MuseoLab di Fantascienza e del Fantastico
FantaFestival Roma
Libera Università dell’Immaginario
DBcult
Film Institute
Zombie KB
Brocante

RINGRAZIAMENTI | THANKS

Davide Pulici, Brigitta Calgiuri, Pomponny Ponnydù, Roberto PHC Ferrari, Brocante Battista, Omar Soffici e Collective Pictures, Michele Guaschino, Dorian Gray, Daniele Fasciana, Marco Cacioppo, Davide Monopoli e Silvia Casolari.