Phase #1 - AI SUMA TURNA

02.04.2014

Ok popolo della notte, ci risiamo.
Stiamo tornando ancora una volta ad approntare il vostro festival horror preferito...

Ci abbiamo messo un po' a riprenderci dall'ultima edizione, troppo densa di emozioni e nottate insonni, affaticati ma consapevoli di aver fatto un buon lavoro. E voi vi siete divertiti?

Avete goduto insieme a noi della mannaia premio al miglior lungometraggio andato per la prima volta, nel corso della rinascita del festival, ad un italiano, Lorenzo Bianchini, autore dello straordinario "Oltre il Guado"? Del fatto che i film selezionati a Torino frequentino e vincano i festival, approdino a distribuzioni internazionali? Che qualcosa sembri muoversi sotto la coltre di grigia realtà che avvolge la cultura e il cinema italiano?
Noi ne siamo orgogliosi, assai.

E siamo stati facili profeti vaticinando al termine del TOHorror 2013 la possibilità, la necessità per il festival, di cambiare pelle, ancora una volta. Un po' per scelta, un po' no.
Un fato da mutaforma il nostro, volontario e doloroso ogni volta, ma senza mai stravolgerci nell'essenza. Sempre fieramente indipendenti, sempre per gli indipendenti. Sempre a caccia di piccole meraviglie.

Ebbene è questo che annunciamo, che stiamo già preparando il TOHorror 2014, e che sarà un po' diverso da come lo ricordavate. Sarà un'opera di restyling e un raffinamento dei contenuti, tenteremo di aumentare le proposte, le ore di programmazione, il numero degli autori, gli ospiti. Vorremmo crescere ancora, e lo faremo certo, come ogni anno, contro ogni aspettativa e con il vostro aiuto.

Stiamo preparando alcune sorprese, e presto ve ne accorgerete. Per il momento posso solo aggiungere che entro pochi giorni pubblicheremo il bando di concorso e l'entry form della 14ma edizione del TOHorror Film Fest, e cominceremo la raccolta e la selezione delle opere che si sfideranno a Novembre sul palco di Torino. Le novità in cantiere sono molte, le idee forse troppe. Ma sapremo scegliere.

Quindi mettetevi comodi, allacciate le cinture. Date retta al comandante: Panico!

Massimiliano Supporta
TOHorror Film Fest

"Road To Horror" (episodio pilota).
La serie coprodotta dal TOHorror Film Fest

07.03.2014

Road To Horror è un format unico, un viaggio vorticoso nella cultura Horror e Fantastica, una Serie per diffondere e promuovere il Cinema e la Letteratura Horror di tutti i tempi.

Prodotta da TOHorror Film Fest, Marco Testa e Giulia Mola

rthpilota@gmail.com

Horror On Sea Film Festival

10.01.2014

Un enorme "in bocca al lupo" al Horror-on-Sea Film Festival!
Oltremanica, tutto è pronto per scioccare, stupire e terrorizzare la buona gente del sud-est inglese e oltre!
Dal 17 al 19 gennaio.
Enjoy it: www.horror-on-sea.com

E 13

28.11.2013

E 13.
Anche questa diabolica (numerologicamente parlando) edizione del TOHorror se ne è andata, lasciandoci quel tanto di malinconia, quella depressione post-coitale che abbiamo imparato a conoscere. è sempre così: mesi di preparazione, e in cinque giorni tutto si esaurisce, rapido quanto l'orgasmo di un adolescente. A voi è piaciuto?

È ancora presto forse per fare bilanci, appena usciti come siamo dal fosso in cui abbiamo smaltito fatiche, stress e sbornie. Ma non possiamo non ritenerci soddisfatti. Cinque giorni intensi e fitti, anche troppo secondo alcuni, in cui abbiamo ospitato i migliori talenti italiani in circolazione e i loro film. Butterfly Room, Oltre il Guado, Wrath of the Crows, Tulpa, i titoli più noti. E poi la versione uncut di Cabal, autentico evento, unica proiezione italiana di un capolavoro assoluto, una medaglia per noi. E La Loggia, delirio visionario di cui sentirete ancora parlare, ve lo assicuro.

Siete stati pazienti, avete sopportato i problemi (pochi a dir la verità) che un festival si porta dietro, ancor più probabili nella dimensione indipendente, fieramente indipendente, che viviamo. Avete atteso le proiezioni notturne, tollerato i ritardi, accolto i nostri ospiti, incoraggiato gli autori.
Non è stato facile, non lo è mai, e noi non ci rendiamo la vita semplice, spostando ogni anno l'asticella più in alto, ma ci avete seguito ancora una volta.

Grazie a tutti voi, ai giurati e gli autori che hanno atteso fin oltre la mezzanotte la premiazione, alla ciurma del TOHorror che non ha mollato un attimo per un'intera settimana, ai giornalisti che ci hanno supportato, al pubblico che ha affollato le nostre sale al di là delle nostre più rosee previsioni, agli ospiti che ci hanno condotto anche quest'anno a sorvolare i mondi bui che ci ossessionano.
Non lasciateci soli, noi siamo qui.

Max, Erika, Tony, Giada, Carla, Alessia, Silvia, Davide, Chiara, Corrado, Ludwig, Fabio, Roberta, Luca.

I Vincitori del TOHorror Film Fest 2013 - XIII Edizione

17.11.2013

CONCORSO LUNGOMETRAGGI
(giuria: Federico Zampaglione, Marco Cacioppo, Michele Guaschino, Armando Armand)

La Mannaia al MIGLIOR LUNGOMETRAGGIO:
OLTRE IL GUADO di Lorenzo Bianchini
"Il cinema italiano, specialmente quello horror e fantastico, ha dimostrato negli ultimi anni di non godere di buona salute. Ecco perché quando ci troviamo di fronte a un film che, sfidando le logiche produttive del nostro paese, dà prova di una vera idea di cinema in ogni suo aspetto, non solo è bene premiarlo, ma sottolinearne i meriti in modo che possa servire da modello per tutti gli altri talenti in circolazione. Che si tratti della storia, originale e realmente inquietante. Del suo regista, che ha saputo sfruttare al meglio atmosfere e location non scontate, senza mai perdere di vista i limiti imposti dal budget. Di una produzione che, senza tirarsi mai indietro, ha fatto sì che i pochi mezzi a disposizione non diventassero un limite, ma una risorsa. E di un attore, credibile e bravissimo, in grado di sostenere completamente da solo il peso di una così grande responsabilità. "

MENZIONE SPECIALE:
ERRORS OF HUMAN BODY di Eron Sheean
"Per essere riusciti a inculcare sottopelle il virus dell'ossessione evocando, e rielaborandoli, paure e orrori degni del Maestro Cronenberg."



CONCORSO CORTOMETRAGGI
(giuria: Madasky, Luigi Piccatto, Luca Baggiarini)

La Mannaia al MIGLIOR CORTOMETRAGGIO:
ANGER OF THE DEAD di Francesco Picone
"Per lo sforzo di andare oltre gli schemi e per il tentativo di realizzare un prodotto internazionale."

MENZIONE SPECIALE:
MIRACOLO VENETO di Raffaele Pastrello e Luca Tassone
"Perché la sua fattura semplice è una fotografia spietata della realtà priva del filtro cinematografico."



CONCORSO SCENEGGIATURE
(giuria: Giovanni Arduino, Franco Pezzini, Corrado Artale)

La Mannaia alla MIGLIOR SCENEGGIATURA:
ARRONDISSEMENT 666 di Alessandro Regaldo
"Per la scrittura molto curata e coinvolgente e la capacità di innestare archetipi del fantastico classico su temi di crudele attualità."

MENSIONE SPECIALE:
VIRUS di Antonio Zannone
"Per il divertito spirito citazionista e l'abilità nel fondere due generi come la crime story e l'horror."



PREMI SPECIALI TOHORROR FILM FEST

Premio ANNA MONDELLI - per la miglior opera prima (assegnato dal TOHorror):
PSYCHOMENTARY di Luna Gualano
"Per la capacità di costruire l'intreccio e di sorprendere con improvvisi cambi di passo. Un esordio promettente, e finalmente un tocco femminile nel panorama del cinema di genere Italiano."

Premio ANTONIO MARGHERITI - per la spiccata inventiva artigianale (assegnato dal TOHorror):
WRATH OF THE CROWS di Ivan Zuccon
"Per lo sforzo produttivo e d'immaginazione profuso e la dedizione al cinema indipendente. Un tentativo riuscito e coraggioso di percorrere strade alternative, di sondare nuovi spazi, scrutare nuovi abissi."

Premio "BLOODY SIMPLE" - per i migliori effetti speciali (assegnato da Michele Guaschino):
PSYCHOMENTARY di Luna Gualano
"A Riccardo Montella, Per l'efficacia e il realismo dell'effetto."


GOODBYE PARANOIA - Un (nuovo) inizio

12.11.2013

TOHORROR FILM FEST 2013 - XIII Edizione - Locandina Ufficiale

Sei uscito di casa, compri il giornale, ti rechi al lavoro. Non sei solo. Non sei mai solo.
Ogni giorno, ogni minuto della tua vita non sei solo. Anche quando pensi che nessuno ti veda, quando cerchi il tuo momento di libertà, non sei solo. Sanno tutto di te, e controllano ogni tua mossa. Dirigono ogni tua scelta, influenzano i tuoi pensieri, dirottano le tue scelte, manipolano i tuoi desideri.
La maglia che hai comprato ieri, il telefono che paghi a rate, la tua auto, non li hai veramente voluti, tu credi di sì, lo speri, ma sai che non è così. Lo sai. Ti ripeti che non può essere, ma nel profondo di te lo sai eccome.
Il mutuo per la casa, l'estate al villaggio vacanze, il disco primo in classifica, cosa significano per te?
E quando ti guardi intorno, tutto sembra ripartire d'un tratto, come se avesse aspettato il tuo sguardo. Queste facce solo apparentemente differenti, ma che ti ricordano qualcuno che ti sembra sepolto tra i tuoi ricordi.
La scuola, il lavoro sicuro, la tua fidanzata. Che pensavi di aver scelto, che pensavi ti avesse scelto.
Non hai scelta: puoi decidere se allontanarti da tutto e da tutti, ma non puoi più interrompere quello che sta succedendo. Loro sono lì.
Andare allo stadio, un weekend sulla neve, una nuova marca di birra.
Puoi sbarrare le finestre e dimenticare gli amici. Staccare il telefono, spegnere la tv.
Puoi parlare sottovoce.
Loro sono lì. Chi sono? Non importa, tu sai che esistono. Puoi chiamarli in mille modi. E nessuno saprà il loro vero nome.
Loro sono lì.
Puoi smettere di lavarti, di rispondere al citofono, di comunicare con chicchessìa. Puoi arrossarti gli occhi nel tentativo di individuarli, urlare i loro mille nomi sperando che rispondano.
O puoi semplicemente abbandonarti, smettere di resistere, lasciarti trasportare dal flusso. Puoi smettere di avere paura e rassegnarti alla follia. E salutarla come una vecchia amica.



GOODBYE PARANOIA #7 - Fuori Concorso: eventi ed incontri letterari

09.11.2013

Non potevano certo mancare gli eventi video in questo 13° TOHorror. Ecco quindi che fuori concorso avremo l'occasione di assistere all'anteprima de LA LOGGIA, lungometraggio ad episodi dai foschi contorni, tra la teoria dei complotti e incubo kafkiano, per la regia di Armando Armand. 22 frammenti, 22 visioni, 22 cadute nel precipizio del delirio. Un'altra chicca che dal sottobosco sfida l'immaginario horror, un regalo del TOHorror ai veri appassionati. Poi la web serie GLI ABITI DEL MALE, girata in gran parte al cimitero di Milano e che ha ricevuto ottimi consensi, ad indicarci forse un percorso futuro e TOHX, sonorizzazione di film ad alto tasso di paranoia, surf tra le distopie passate e future ad anticipare quelle presenti, a cura di PROPAGANDA 1904, vivo contributo del TOHorror al tema di quest'anno e la presentazione del teaser di OLTREMORTE, un progetto di Daniele Vergaro.
A coronare la manifestazione gli incontri letterari con Vincent Spasaro autore de IL DEMONE STERMINATORE (edizionianordest), la nuova dimensione del fantasy tra orrori antichi e incubi futuri da una delle penne più interessanti della nuova ondata italiana, Paolo Di Orazio che torna in libreria con un must a fumetti degli anni '90: SPLATTER!, accompagnato da due sceneggiatori d'eccezione: Cristiana Astori e Giancarlo Marzano. E ancora con la giornalista Enrica Perrucchietti autrice di I MAESTRI INVISIBILI DEL NUOVO ORDINE MONDIALE getteremo uno sguardo sui poteri occulti e i misteri che stanno dietro ai poteri invisibili che forse ci governano. A lei il compito di traghettarci definitivamente e fin da subito nella paranoia più sfrenata, e affrontare di petto la paura...
Infine con Fabrizio Borgio assaggeremo i primi brani del suo ultimo lavoro IL SETTIMINO, ultima indagine del detective del soprannaturale Stefano Drago ed ospiteremo Andrea Lanza e Stefano Paiuzza, redattori della neonata rivista di cinema horror, IT'S HORROR TIME che ci presenteranno la loro nuova avventura editoriale.

Tra una settimana si comincia, ce n'è di che divertirsi, sicuro. E non mancheranno, al solito, le sorprese. Non potete mancare...
No.

GOODBYE PARANOIA #6 - Tulpa

28.10.2013

TULPA al TOHorror Film Fest 2013

Si sono dette molte cose di Federico Zampaglione, ma non si può negare che ne abbia di fegato. Al suo secondo film horror, TULPA, si confronta niente meno che con il Giallo all'italiana di argentiana memoria. Come promesso lo ha portato al TOHorror e con l'autore potremo parlare del passato e del presente del cinema della paura di casa nostra che secondo alcuni, e noi siamo tra quelli, ha una matrice propria. Vai a ritrovarla. Acclamato e inviso, ha certamente il merito di aver riportato il cinema di genere italiano alla ribalta internazionale, con onestà ed emozione.

Tulpa è un film coraggioso e appassionato, grondante sangue, a tratti visionario. Un omaggio, un esperimento, un paletto piantato. Al cuore.

VENERDÌ 15 NOVEMBRE
Sala Cinema Film Commission
Via Cagliari 42, Torino

TOHORROR OFF : Carovana horror

24.10.2013

Il TOHORROR ad Aosta il 4 Novembre

Scantoniamo ancora per segnalarvi altre tre tappe che la carovana del TOHorror compie per lo stivale, in avvicinamento a Torino giusto in tempo per il fest. Innanzitutto termina questo sabato 26 Ottobre Midnight Cult la due giorni con una selezione del meglio del TOHorror 2012 che si è tenuta in quel di Catania in collaborazione con Cine Studio. Cortometraggi, lungometraggi in una due giorni da venerdì a sabato all'insegna del brivido indy.

Domenica 27 Ottobre prosegue la fortunata collaborazione tra il TOHorror e Halloween Celebration, la celebre festa di ognissanti che si svolge da vent'anni a Borgo a Mozzano in provincia di Lucca. Venite all'Overlook Hotel, e gustatevi una selezione dei migliori cortometraggi delle ultime stagioni del TOHorror, in attesa della festa vera e propria del 31 ottobre.

Over Look 2013

Infine il viaggio si conclude, dalle isole alle Alpi, ad Aosta il 3 Novembre. Ancora una serata con il meglio del meglio del TOHorror, a cercare di scaldare le genti nordiche, organizzata in collaborazione con la Cittadella dei Giovani. La nostra personale Black Sunday apre alle 18 e prosegue per fino alla mezzanotte, un'altra indiavolata selezione di cortometraggi, a portare il verbo del cinema indipendente.

È così. Il TOHorror non si limita ad aspettarvi a Torino.
Vi viene a cercare.

GOODBYE PARANOIA #6 - Il Promo

22.10.2013

A voi il promo 2013 per l'ormai imminente tredicesima edizione del TOHorror Film Fest, a cura di Luca Baggiarini (Insetti Malvagi), vecchia conoscenza del TOHorror nonché autore della spassosa serie web "Inglorious Hunterz" e i suoi sgangherati cacciatori di zombie.

GOODBYE PARANOIA #5 - I Lungometraggi

16.10.2013

TOHORROR FILM FEST 2013 - XIII Edizione - Locandina Ufficiale

Ok. Parliamo dei lungometraggi.
Il concorso quest'anno definisce i suoi contorni con maggiore decisione, la scelta è curata. A tratti sofferta. Di certo c'è che la pattuglia italiana si è fatta più agguerrita, e propone il ritorno dei nomi più interessanti del circuito nazionale indipendente, e due scommesse.

Vedremo OLTRE IL GUADO di Lorenzo Bianchini, uno tra i migliori talenti in circolazione, autentica garanzia, alle prese con un'altra indagine sull'oscurità del profondo umano. THE BUTTERFLY ROOM di Jonathan Zarantonello, cervello in fuga, prodotto negli USA con l'icona Barbara Steel straordinaria protagonista e una storia che evoca gli stili più alti del cinema della suspence. WRATH OF THE CROWS di Ivan Zuccon, autore con schiere di fan oltre oceano, con un film che segna un cambio di passo nella sua produzione.
E due piccole perle low budget sui cui registi forse bisognerebbe gettare più di uno sguardo in futuro: PSYCHOMENTARY, visionario intrigo di Luna Gualano, e CIRCUITO CHIUSO di Giorgio Amato, raro esempio di cattiveria MAD in Italy. Tra i film stranieri invece dalla Germania arrivano gli algidi orrori del pluripremiato ERRORS OF THE HUMAN BODY di Eron Sheean, una visione probabile, prossima e ventura dell'evoluzione del corpus, e REWIND THIS!, divertente documentario USA sul collezionismo di VHS e cinema di serie B di Josh Johnson, trionfo dell'orgoglio nerd.
Tanto a ricordare di non prenderci troppo sul serio...

Enjoy!

Il TOHorror sbarca a Catania

15.10.2013

Il TOHorror sbarca a Catania
Clicca per ingrandire

(tratto dal sito www.cinestudio.eu)

Venerdì 18, sabato 19, venerdì 25 e sabato 26 dalle ore 22:45 MIDNIGHT CULT sarà vetrina siciliana del TOHorror FILM FEST.
Il celebre festival torinese, dedicato al cinema del fantastico, sbarca a Catania proponendo per la prima volta una selezione dei titoli premiati nella scorsa edizione.
Un evento unico e imperdibile per tutti gli appassionati del cinema di genere!

TOHORROR OFF : A Sitges! A Sitges!

13.10.2013

Il TOHorror invitato al Sitges Film Festival

Ebbene sì. È il momento di un'altra breve divagazione.
Domani si parte: il TOHorror è stato invitato ospite con il Fantasporto di Porto, il Fantastic Film Festival di Bruxelles e l'IFI Horrorthorn Film Festival di Dublino al FESTIVAL DEL CINEMA FANTASTICO DI SITGES.
Il meglio del cinema fantastico, lo si trova a Sitges. Sitges è l'eldorado per l'appassionato di zombi, per l'amante dei vampiri, per il feticista degli alieni.
Questo invito (inaspettato) è un'altra delle immaginarie medaglie che ci appuntiamo, un piccolo segno di riconoscimento che ci riempie di grande orgoglio. Ci andiamo in compagnia di prestigiosi festival europei, e questo alimenta l'idea di non essere pazzi, dopo tutto. Certo bisognava varcare i Pirenei perché la sensazione persistesse, ma tant'è. E ci godiamo il momento.
Ci andiamo con l'idea di trascorrere i giorni al cinema, ma al sole della Spagna. A scovare film e a conoscere persone. A bere vino. Sitges è il paese dei balocchi e noi stiamo arrivando.

GOODBYE PARANOIA #4 - Le Giurie

09.10.2013

TOHORROR FILM FEST 2013 - XIII Edizione - Locandina Ufficiale

Dunque le selezioni. Ma è solo il primo taglio. La sfida vera è cominciata e vedrà vincitori e vinti solo il 16 novembre, a Torino. Avrete modo di giudicare da voi le scelte che abbiamo compiuto, al solito ce ne assumiamo le responsabilità. Ma chi decide ora? Beh, gente. Una giuria di gran qualità, anche quest'anno. Un colpo di pistola:


Le Giurie del TOHorror Film Fest 2013


CONCORSO LUNGOMETRAGGI

Federico Zampaglione
Musicista e regista horror, è l'acclamato artefice della rinascita del cinema di genere del Bel Paese, nella tradizione, ultimamente, del Giallo all'italiana.

Marco Cacioppo
Consumatore onnivoro, è redattore della rivista Nocturno, la bibbia del cinema di genere in Italia.

Michele Guaschino
Artigiano per le produzioni di Maurizio Cattelan, artista al cinema quale maestro degli effetti speciali. Consegnerà anche il premio Bloody Simple ai migliori FX.

CONCORSO CORTOMETRAGGI

Madasky
Musicista e produttore. Un'icona della musica torinese, appassionato di horror, al di là del dub.

Luigi Piccatto
Storica matita di Dylan Dog, un tratto indimenticabile per alcune delle storie più belle.

Luca Baggiarini
Regista, agitatore culturale già ospite del TOHorror. E soprattutto autore degli ultimi promo del Festival.

CONCORSO SCENEGGIATURE

Giovanni Arduino
Scrittore e traduttore, straordinario conoscitore dell'opera di Stephen King, il Re del brivido.

Franco Pezzini
Saggista, tra i creatori della Libera Università dell'Immaginario e animatore degli incontri TuttoDracula. Uno dei massimi esperti del tenebroso conte.

Corrado Artale
Scrittore, saggista, cinema addicted. Un'enciclopedia vivente.

A loro l'annoso compito di selezionare i vincitori della 13° edizione del TOHorror Film Fest. Non sarà facile scegliere chi premiare, ci saranno corpo a corpo, ma sarà divertente attendere il momento del verdetto. Come ogni anno. Forse tra loro scoverete una gemma, forse si rivelerà un talento. Qualcuno prenderà il volo.

Comincia la caccia, liberate i cani.
Ci vediamo...

Intervista a Michele Guaschino, giurato per l'edizione 2013 del TOHorror Film Fest

GOODBYE PARANOIA #3 - Le Selezioni

03.10.2013

TOHORROR FILM FEST 2013 - XIII Edizione - Locandina Ufficiale

Bene gente, uno dei momenti che più attendevate è arrivato, a richiedere la consueta dose di teste tagliate. Ogni anno è più difficile, aumentano le opere presentate, aumenta la difficoltà a selezionarle. Ma non sempre, alcune brillano di luce propria e questo rende tutto più semplice. Non che dispiaccia, confessiamolo, di tagliar teste, ma qualche volta.
A voi che non ce l'avete fatta va un ringraziamento per aver partecipato, venite al festival, imparate. O criticate apertamente le nostre scelte. Ma preparate il prossimo film e speditelo a Torino.

Si è dato un occhio di riguardo alle produzioni indipendenti, che da sempre sono la nostra passione, ma senza perdere di vista la qualità, che in presenza di buone idee di solito salta all'evidenza.
Si è cercato talvolta un guizzo. E per la prima volta i prodotti italiani competono apertamente con opere provenienti dall'estero.

Ma bando ai preamboli, e sotto con i 7 lungometraggi, 18 cortometraggi e 21 sceneggiature che si contenderanno l'ambita mannaia del TOHorror Film Fest concorrendo ai premi come miglior film, miglior corto, miglior sceneggiatura, oltre al Premio Anna Mondelli al talento giovanile, il Premio Antonio Margheriti all'inventiva artigianale, il Premio Bloody Simple per i migliori effetti speciali.

Quindi ancora rullo di tamburi:

Opere selezionate per il TOHorror Film Fest 2013 - XIII edizione


CONCORSO LUNGOMETRAGGI:

OLTRE IL GUADO di Lorenzo Bianchini (ITA - 102')
WRATH OF THE CROWS di Ivan Zuccon (ITA - 87' )
THE BUTTERFLY ROOM di Jonathan Zarantonello (USA - 87')
REWIND THIS! di Josh Johnson (USA - 84')
ERRORS OF HUMAN BODY di Eron Sheean (GER - 101')
PSYCHOMENTARY di Luna Gualano (ITA - 87')
CIRCUITO CHIUSO di Giorgio Amato (ITA - 94')


CONCORSO CORTOMETRAGGI:

Anger of the dead di Francesco Picone - ITA 2013 - 15'
L'attesa di Adriano Cerroni - ITA 2013 - 7'
La ballata di X e Y di Carlo Battelli - ITA 2013 - 22'
La cassa di Filippo Fraternali Vitaletti - ITA 2012 - 15'
Dal profondo di Luca Caserta - ITA 2013 - 19'
E.N.D. di Allegra Bernardoni, Luca Alessandro, Federico Greco - ITA 2013 - 26'
Esc di Giuseppe Curti - ITA 2013 - 20'
Happy Easter di Simone Chiesa e Roberto Albanesi - ITA 2013 - 21'
Il gioco di Zedder di Giacomo Vitali - ITA 2013 - 18'
Le notti del maligno: il riflesso della morte di Federico Sfascia - ITA 2013 - 13'
Liscivia di Francesco Niccolai - ITA 2013 - 15'
Miracolo veneto di Raffaele Pastrello e Luca Tassone - ITA 2012 - 14'
Mother di Chiara Natalini - ITA 2013 - 8'
L'ospite di Luca Nappa - ITA 2012 - 5'
Recording di Stefano Rossi - ITA 2013 - 11'
Sleep Depraved di Gabriele Toresani - ITA 2012 - 13'
Sticky Fingers di Graham Gunner - UK 2013 - 7'
Una serata tra amici di Daniele Trani - ITA 2013 - 18'


CONCORSO SCENEGGIATURE:

Arrondissement 666 di Alessandro Regaldo
Bad Dreen di Angelo Farina
Dea di Giovanni Martucci
Dyd non deve morire di Alessandro Russo
El Viaje Morado di Domenico Del Mastro
Fuori casa di Fulvio Nebbia
Gli occhi nascosti della notte di Antonio Montefalcone
Hanno ucciso il folletto canterino di Margherita Ghirardi
Il filo intrecciato di Christian Marchi
Il guardiano della montagna di Massimo Campoli
Il Nachzherer di Tommaso Sacchini
L'iniziazione di Mattia De Pascali
La partita di Salvatore Alù
Lo specchio di Paolo Di Fresio
Old Love di Michele Vigorita
Paint It Red di Chiara Campagnola
Personal Hell di Roberto Miller
Psicogenesi di Enrica Carli, Bruno Carli e Alberto Rigoni
The Jail di Denise Diagbouga
Vertigini di Luca Pedretti e Giampaolo Cufino
Virus di Antonio Zannone


Esultate gente. Da qui comincia tutto, la sfida è cominciata e finirà solo il 16 Novembre.
Non vorrete mancare, vero?

P.S.: restate collegati, non vi distraete.
Seguiranno aggiornamenti sullo svolgimento del festival. Molto, molto presto.

TOHORROR OFF al Balon

28.09.2013

Siamo stupefatti. La scommessa, davvero ardita del micro cinema all'aperto al Balon, è riuscita in pieno e vi dobbiamo ringraziare.
Venuta fuori tutta la nostra Punk Attitude, ci avete seguito numerosi, al di là delle nostre previsioni, nel percorso di cortometraggi che ci vantiamo di chiamare ampollosamente Best of TOHorror. Sold out la saletta di proiezione improvvisata in strada, grandi chiacchiere fuori, tra protagonisti della scena horror torinese. Ne abbiamo approfittato per anticipare un po' il festival che verrà, saggiare le impressioni, raccogliere il vostro affetto. Sappiamo che verrete compatti, e che vi attendete un TOHorror ad alto tasso di emoglobina.
Non ne sarete delusi.







GOODBYE PARANOIA #2 - Eventi: una leccornia

09.09.2013

Possiamo per il momento rompere le riserve di uno di essi, che a noi ha prodotto un'abbondante salivazione: quest'anno vi abbiamo riservato una sorpresa speciale, il classico coup de théatre che non serbiamo per la fine, bensì preannunciamo fin da ora.

Sabato 16 Novembre 2013, nella location della Sala Cinema Film Commission (via Cagliari 42), apriremo i cancelli a un evento imperdibile: l'ANTEPRIMA ITALIANA di NIGHTBREED - THE CABAL CUT, ossia il Cabal del Maestro Clive Barker nella sua interezza, così come il grande scrittore e regista britannico l'aveva pensato e voluto, con una durata di ben 144 minuti (la versione finora conosciuta è di 102 minuti).

Un po' di storia: nel 2009, furono ritrovate due VHS contenenti tutte quelle sequenze che non erano state incluse nel film: le cassette vennero mandate a Phil e Sarah Stokes, che gestiscono il sito ufficiale di Barker (www.clivebarker.info); il regista Russell Cherrington, artefice di questa preziosa versione, ha restaurato e integrato le parti ritrovate con il dvd edito dalla Warner Bros.
Vedrete Cabal così come doveva essere, finalmente in Italia dopo il successo riscosso in numerosi Festival in ogni parte del mondo.

Vogliamo ringraziare ancora Russell Cherrington, senza il quale tutto questo non sarebbe stato possibile, e vi ricordiamo che sarà presente alla proiezione per presentare il Cabal Cut e per rispondere alle vostre domande al termine del film. Un grazie speciale anche a Phil e Sarah Stokes e agli amici di occupymidian.com

Affilate le zanne, gente.... Il TOHorror è tornato.

GOODBYE PARANOIA #1 - Date, tema e un'anticipazione

04.09.2013

Bene gente, abbiamo finito di scherzare. Non siamo svaniti, solo ci siamo chiusi in casa, le persiane abbassate, a progettare questo TOHorror Film Fest 2013. E non è stato facile, non lo è mai, ma quest'anno altre mille difficoltà si sono abbattute sull'intrepida ciurma, porte sbarrate, silenzi complici, parole tradite.

Non ci siamo arresi e da oggi fino a novembre sarete messi al corrente dei dettagli della 13ma edizione del nostro famelico festival: ancora una volta navigheremo le acque del cinema fantastico indipendente, come solo noi sappiamo fare in questo disperato paese. Si dice che in epoche di crisi il fantastico si risvegli, e tutti sappiamo quanto abbiamo bisogno di varcare il limen, e attraversare lo specchio. Oggi stesso.
Quindi sotto, ancora con i concorsi LUNGOMETRAGGI, CORTOMETRAGGI e SCENEGGIATURE, poi eventi cinematografici, incontri letterari, concerti, fumetti. La solita cura.

Ma andiamo per ordine, e cominciamo con le date e il tema:

GODBYE PARANOIA è il titolo che abbiamo scelto quest'anno per incorniciare il tema della 13ma edizione, ispirato al rapporto tra società e controllo. Quanto della nostra vita è davvero nostra, quanto sono libere le nostre scelte, quanto piuttosto manipolate da interessi superiori e di mercato? E nostri pensieri, li possiamo davvero dire nostri? O piuttosto sono innestati nella nostra mente attraverso un continuo flusso di condizionamenti e mistificazioni? La realtà è davvero così come la immaginiamo, le cose accadono per caso o vengono indirizzate perché appaiano casuali a vantaggio di chi ne possa approfittare? E chi ne può approfittare? Chi ne sta approfittando in questo momento?

Non lo scopriremo certo noi, ma proveremo ad approfondire l'argomento da par nostro, con il consueto disincanto, dal 12 al 16 Novembre al Blah Blah Cine/Club (via Po 21) a Torino che ospiterà il grosso degli appuntamenti del TOHorror e alla Sala Cinema Film Commission nel quale proietteremo gli eventi finali del festival. E che eventi!

Ma per questo dovrete aspettare. Pazienza, gente. Pazienza...